La storia

Nel 1987 la Comunità Europea finanziò il progetto Eureka-147, volto alla definizione di uno standard comune per le trasmissioni digitali. Norvegia e Gran Bretagna cominciarono a trasmettere i primi canali digitali già nel 1995, ma il vero decollo è avvenuto nel 2007, con l’esordio del DAB+.